la Zobia, 
lo storico Carnevale Fiorenzuolano unico nel suo genere,

che dal tardo Medioevo invade le vie del centro con la sua folle baraonda. 
 


Un vero e proprio teatro a cielo aperto dove, durante la sfilata di carri e carretti artigianali, ognuno s’improvvisa attore interagendo col pubblico attraverso battute e sketch dialettali.

Senza maschera però, già perché da tradizione la Zobia vuole il viso scoperto.
 


Un carnevale nostrano, fatto di vino novello, allegria, e buona tavola.

Un carnevale tanto semplice, quanto sincero e autentico,

perché costruito con la passione della gente.